Di un oggi e di un sempre

Pubblicato il da Armonia dei contrari

In bilico tra crepe antiche

echi raffiorano inevasi

stasi mai immota

lascito di miti tardivi

su memorie

di lucide fronti e preghiere

- dal tempo degli Atrìdi-

negazione fusione di momenti fugaci

inebriano la sera di sequele

e come angeli stanchi

con tocchi di saggezza antica

versano ambrosie

su silenzi e luci anemiche

suoni e parole si muovono

fili invisibili d'azzurri straniati

 

 

in un presente che ha bisogno

di nuovi cieli

 

M.Allo

Con tag Anima mundi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post