Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Inizio e fine

“Parlare col silenzio. Vedere il sole che arde nella memoria del futuro. “P. Shimose In ogni mia fibra geme un fragore grido che s'eleva a tripudiare la vita Inizio e fine racchiusi in un'onda mistero che perpetua nel segreto la Tua infinità M.Allo

Mostra altro

Altro respiro

Sopra il filo del pensiero saettano staffili inusitati ombra e luce e quando un’ombra svanisce la luce che indugia diventa ombra per altra luce in ginocchio accolgo il cappio cigolante intreccio invisibile che mi oltrepassa e tiene Occulta scaturigine...

Mostra altro

Quei silenzi

Quei silenzi precipitano dal lungo attimo che respira a fatica effimere illusioni scalze di momenti senza che un chiarore annunci un sogno Esiliata da me fragore d'un abisso indomabile e selvaggio M.Allo

Mostra altro

Sogno

Sogno

Risvegli improvvisi su strade bianche a ritroso la mente trascolora per nuove ferite e non possiede parole su terre opposte uncina l'aria d'un silenzio a più voci Mi muore in seno un vuoto straripante che s'intinge di cieli nascosti in inverni di luce...

Mostra altro

Come amore taciuto

Come amore taciuto

In bilico voci a più voci gridano in attesa d'esistere vaganti di promesse cangianti forse vite mancate radici insepolte fragili nella memoria come ombra di magnolia che al vento d'Aprile invade il muro grigio dietro casa e investe con veemenza l'unico...

Mostra altro

Hybris

Hybris

Questo gusto amaro di perdersi in erranti vicoli e deserti in fuga questa lava incandescente che brucia ipocrite ironie polifonica e cangiante scorre interminabile su silenzio di pietra e sa di spine sui crinali ispidi sempre in fieri trasuda sensi di...

Mostra altro

Lievi come asfodeli

Tutta la vita a chiederti se snodare quel caos calmo di pensieri che s'annidano nei flash di sabbia sia uccidere te stessa se i margini bianchi di cieli nascosti che imperlano la bruma d' agonie vaganti sia librarsi oltre voli più arditi ma poi ti accorgi...

Mostra altro

Il cielo non basta

Ognuno con un Lazzaro dentro e i fianchi cinti di un giunco sibilante che il vento attorciglia in accordi d'Eterno Sono ubriaca di luce di tanto in tanto lungo una strada d'incenso che nutre l'agnello temo il ritorno e le spire d'un mostruoso serpente...

Mostra altro

Trasparenze

Pensa al rito che inebria la scorza di velo a una ruota che gira non ha nessi senza allusioni è luce senza mistero se non recidi la sabbia sotto il sole brucerà asciutta solo in superfice spuma temprata da enigmi di calore e forse questo tempo disperso...

Mostra altro

Sinestesia

Il sole ormai declina all'orizzonte baratta l'eterno ne fa cambiare rotta o dileguare il fine . Vorrei non schiantarmi nell'assenza ma dei bordi unire i lembi vagare nei deliri carpirne il centro. Un barlume di bellezza senza tempo -in poli opposti- si...

Mostra altro

<< < 1 2 3 4 > >>