Anima

Pubblicato il da Armonia dei contrari

    Sommesso balsamo effondi

lungo il patio abbandonato

di mille stagioni

con palpiti nuovi

d' azzurri sognati

fulmineamente scordati

a ritroso di venti affilati

errori di ritmo

Coefore impazzite

suoni sussurri accenti

consonanze assonanze

un concerto

in una lingua sconosciuta

anticamente nuova

fluttuano dentro

fragili e possenti

ma traducono

del vivere

il polisemico mistero

 

Maria Allo

Con tag Anima mundi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

luce di libertà 12/20/2010 16:21


ogni anima ha il suo sogno azzurro
la lingua antica del pensiero del cuore
che delirio di bellezza è anima
con le sue sfaccettature,intricante,ladra ,bugiarda e tenera con la sua energia invisibile
che spesso non la consideriamo
grazie
luce di libertà


Armonia dei contrari 01/07/2011 07:53



Grazie a te che conosci il linguaggio di ANIMA!